A MORTE IL RE. Racconto multimediale

In occasione del 120° anniversario del regicidio (29 luglio 2020) la FOA Boccaccio 003 ha curato A MORTE IL RE, un racconto multimediale dedicato alle vicende che portarono Gaetano Bresci a Monza per uccidere Umberto I. Sei tappe, sei brevi narrazioni per entrare nel cuore dei conflitti di fine secolo XIX e ripercorrere in maniera inedita le orme dell’anarchico venuto da Paterson per vendicare i caduti del 1898.

Un’occasione per immergersi nella storia, sfuggendo al melodramma nazionalpopolare dell’uccisione del “Re Buono”, che tanto sembra andare di moda, soprattutto qui a Monza. Con accompagnamento musicale a tema!

BUON ASCOLTO!

Puoi anche scaricare sul tuo pc la traccia integrale cliccando QUI

Bibliografia di riferimento

Ho ucciso un principio – Paolo Pasi (elèuthera, 2014)

Gaetano Bresci – Giuseppe Galzerano (Galzerano editore, 2001)

29 luglio 1900. Un fatto – Gruppi anarchici riuniti (1981)

Dalle cannonate di Bava Beccaris alle pallottole di Bresci – FOA Boccaccio (2011)

“Il Cittadino” – 2 agosto 1900

Posted in Autoproduzioni | Tagged , , , , , , | Leave a comment

LA FESTA / LeCittàSottili

A quasi cinque anni dall’ultima edizione del Festival Zenobia, il collettivo artistico LeCittàSottili torna operativo, rinnovando il proprio impegno nella divulgazione delle arti performative all’interno degli spazi sociali metropolitani. Per farlo sceglie la FOA Boccaccio con i suoi molteplici spazi scenici e si concretizza così LA FESTA, una sorta di rito collettivo che fa da preludio a Zenobia #5, il festival che prenderà forma nella primavera del 2021.

Vi aspettiamo!

E’ inutile stabilire se Zenobia sia da classificare tra le città felici o tra quelle infelici. Non è in queste due specie che ha senso dividere la città, ma in altre due: quelle che continuano attraverso gli anni e le mutazioni a dare la loro forma ai desideri e quelle in cui i desideri o riescono a cancellare la città o ne sono cancellati.

Italo Calvino, Le città invisibili

****************

Sabato 26 settembre 2020 / FOA Boccaccio 003 / via Rosmini 11 / Monza

LeCittàSottili presentano

LA FESTA

Il rito della gioia e della festa per ricontattare le danze, la bellezza, la musica, come preludio del Festival che verrà.

19:00 Apertura

20:00 Cena all’aperto (prenotazioni entro venerdì 25 scrivendo a lecittasottili19@gmail.com)

Durante la cena “Vivere bene senza lo yoga” Reading musicale con Pleto voce / Graffo suoni

21:30 “Tornado di fuoco. Un dono speciale per Giulia” Performance di fuoco e musica di e con Tana

22:00 “Sentimento popolare” Concerto con Camilla Barbarito voce / Alberto Turra chitarra / Ivo Barbieri basso / Alberto Pederneschi batteria

A seguire – Dj set a cura di Dj Aziz

Tutta l’iniziativa si svolgerà all’aperto.

Ingresso con sottoscrizione 5 euro.

Cena + ingresso 10 euro.

****************

Dance, dance, otherwise we are lost 

Pina Bausch

Posted in Eventi | Leave a comment

In piazza per gli spazi liberati

Sabato 19 settembre 2020
ore 15 Piazza Castello / ore 17 Arco della Pace

In piazza per gli spazi liberati

Smascheriamo l’IpocriCity! Siamo città pubblica.

Milano si è fermata. La pandemia ha bloccato i corpi, la vita sociale, la produzione. Ogni certezza ha vacillato, l’ineluttabilità yuppie è stata messa in discussione, ma non è stato come nei film hollywoodiani: nel finale, la sofferenza e la crisi incombente non ci hanno permesso di festeggiare sulle macerie del discorso tossico ben riassunto da #milanononsiferma.
Eppure oggi è un giorno perfetto per dichiarare che c’è una città che si è fermata ma non si è mai arresa. Tant* di noi hanno animato le brigate, le staffette e le colonne della solidarietà. Altr* di voi si sono attivat* per costruire forme alternative di socialità, d’incontro, di mutuo soccorso. Ancora nell’autogestione, nel sindacalismo di base, nelle associazioni, si è tessuta la trama delle relazioni, delle lotte nel lavoro, nel sostegno agli ultimi e alla comunità tutta. Continue reading

Posted in Comunicati | Leave a comment

Cricket in Boccaccio

L’avvicinarsi della nona edizione del Mundialito Social Camp (domenica 13.09), tradizionale iniziativa settembrina dedicata allo sport popolare, ci suggerisce di rendere pubblico un nuovo progetto sportivo in Boccaccio. Da alcuni mesi infatti gli amici del VILLA REALE CRICKET CLUB hanno trovato ospitalità per i propri allenamenti e iniziative sul campo di via Rosmini. La genesi della collaborazione tra lo spazio sociale monzese e questa realtà sportiva da anni attiva sul territorio è da ricercarsi nella drastica riduzione dell’agibilità degli spazi pubblici dovute alle norme comunali in materia di covid-19. Il cricket, pratica sportiva popolare (in particolare in Asia) e occasione di aggregazione per comunità di migranti fortemente radicate nella nostra città, è stato di fatto impedito insieme con tutte le altre forme di aggregazione spontanee che avevano tradizionalmente luogo nel parco di Monza. L’assenza cronica di strutture dedicate a questo sport (nonostante una massiccia presenza di praticanti) sommata a questa ulteriore restrizione, ha condotto il VILLA REALE CRICKET CLUB ad affacciarsi in Boccaccio e a immaginarsi insieme al collettivo una possibile convivenza di pratiche sportive diverse. Il campo sportivo “Enrico Bracesco” è stato quindi riadattato anche per questo sport, confermando la propria capacità di accogliere iniziative tra loro molto diverse e soddisfare bisogni reali di chi abita il territorio. Negli ultimi mesi quindi, in fianco agli allenamenti di boxe e alle iniziative calcistiche, si sono susseguiti allenamenti e partitelle di cricket.
A coronamento di questa nuova collaborazione, domenica scorsa sul campo si è disputato un primo torneo autorganizzato di cricket: un successo di partecipazione e autogestione che conferma il valore delle pratiche sportive popolari, slegate da logiche di profitto, capaci di creare momenti e progetti in cui si confrontano persone provenienti da ogni angolo del pianeta.
Un nuovo tassello nel mosaico di progetti da salvaguardare contro le mire speculative del CAI monzese.
FOA Boccaccio 003
Posted in Comunicati, Sport | Leave a comment

Mundialito Social Camp 2020

FOA BOCCACCIO 003 & TRATTORIA BRACESCO & PALESTRA POPOLARE “LIABEUF”  presentano

13 SETTEMBRE 2020

Giardini pubblici di via Pier della Francesca, Monza

MUNDIALITO SOCIAL CAMP 2020 – IX edizione

Torneo di calcio a 5 / Dimostrazioni e allenamento aperto di boxe / Torneo di ping pong

La tradizionale manifestazione settembrina dedicata allo sport popolare, in continuità con quanto fatto nel 2019, prenderà forma ai giardini pubblici di via Pier della Francesca! Vi aspettiamo!

Iscrivi la tua squadra entro il 7.09 scrivendo all’indirizzo marcospinaci@gmail.com o telefonicamente al 3481705656 (Daniela).

**********************

Regolamento MUNDIALITO SOCIAL CAMP 2020

L’iniziativa è finalizzata alla promozione della pratica sportiva come strumento di coesione sociale e confronto: non sono quindi tollerati dentro e fuori dal campo atteggiamenti discriminatori di natura fascista, razzista o sessista. Continue reading

Posted in Eventi | Tagged , , , , , | Leave a comment

NOIR

Come ogni agosto torna il cineforum tematico della FOA Boccaccio.
Quest’anno il filone esplorato sarà quello del noir.
Noir… parola che da tanti anni abbonda nel discorso ed investe ogni
tipo di narrazione  che abbia come protagonisti criminali e poliziotti,
etichetta che ormai sostituisce quella desueta di “giallo” o “poliziesco”.
Già, perché la maggior parte di quel che viene spacciato per noir in
realtà tale non è. Non bastano degli investigatori intrepidi contro il
male o dipingere  scenari di squallore urbano per essere parte
del genere noir.
La vera caratteristica del noir è che il delitto in sè è una condizione
della storia che serve solamente come contorno. Nel noir non ci sono
eroi e non ci sono santi, la legge è peggiore del crimine, o
trionfa il male oppure tutto appare un disfacimento senza morale. Una costante di
violenza e sconfitta, di dannazione e morte.
I film che vi presentiamo cercano di rispecchiare l’evoluzione del
genere nel corso degli anni e di cogliere le mutazioni nella descrizione
degli aspetti della società, cosa che il noir ha sempre saputo fare
analizzando il lato oscuro del proprio tempo.

I film proposti sono:
6/08 Vivere e morire a Los Angeles William Friedkin (1985)
13/08 Kiss me deadly Robert Aldritch (1955)
20/08 La signora di Shangai Orson Welles (1947)
27/08 La mala ordina Fernando Di Leo (1972)

Birrette e maxischermo all’ aperto dalle ore 21:30 alla FOA Boccaccio
Via Rosmini, 11 Monza

Posted in General | Tagged , , , | Leave a comment

Presentazione di HEVAL FERHENG in Torchiera

Sabato 1 agosto, presso la Cascina Torchiera, nell’ambito del festival di editoria libertaria GIU’ LA MASCHERA, presentiamo HEVAL FERHENG. Diario di Peppino in Kurdistan. Vi aspettiamo alle ore 20!

 

Posted in Eventi | Leave a comment

Pizzata a sostegno dei gatti del Boccaccio

Venerdì 31 luglio 2020 / ore 19.30 / FOA Boccaccio 003 (via Rosmini 11, Monza)
PIZZATA A SOSTEGNO DEI GATTI DEL BOCCACCIO
Tito, Aurora, Tigre: molti/e di voi li conosceranno bene perché da tempo popolano gli spazi del Boccaccio.
A loro modo sono parte integrante dell’esperienza di autogestione di via Rosmini.
Purtroppo questa settimana Tito ha dovuto essere sottoposto a una costosa operazione a causa di una brutta frattura della zampa: venerdì sera vi aspettiamo per contribuire a coprire parte delle spese sostenute mangiando la consueta pizza del forno a legna della pizzeria del Boccaccio.
Posted in Eventi | Leave a comment

A morte il Re

Le sei tappe di A MORTE IL RE nell’illustrazione di Elena Mistrello.

Mercoledì 29 luglio 2020
120° anniversario del regicidio
A MORTE IL RE
Itinerario a due ruote sulle orme di Gaetano Bresci.
Luoghi, antefatti  e protagonisti del regicidio.
Ritrovo ore 21, piazza San Paolo, Monza
La biciclettata si concluderà presso la Cappella Espiatoria.
*************
“A morte il re” è un itinerario in bici che vi condurrà in sei tappe per la città di Monza alla riscoperta di luoghi e fatti storici correlati all’uccisione di Umberto I da parte di Gaetano Bresci. Dalla strage di piazza San Paolo del 1898 fino ai tre colpi di Bresci, una voce narrante e letture tratte da testimonianze dell’epoca ricostruiranno gli avvenimenti e le loro ragioni storiche. Un’occasione per immergersi nella storia, sfuggendo al melodramma nazionalpopolare dell’uccisione del “Re Buono”, che tanto sembra andare di moda, soprattutto qui a Monza.
Con accompagnamento musicale a tema!
Posted in Eventi | Tagged , , , | Leave a comment

SINSITIO

Un ringraziamento a tutti/e coloro che hanno animato la bella giornata di domenica 19 luglio 2020 in ricordo di Peppino. Tantissimi amici e amiche, fratelli, sorelle e compagni/e si sono dati appuntamento nella “wall of fame” monzese di via Solferino per partecipare ad ASFALTO NELLE VENE.

Centinaia di metri di muro ridipinti insieme e un graffito speciale con dedica a Peppino “SINSITIO” restano ora la testimonianza tangibile dell’iniziativa. Nella nostra città, soffocata da privatizzazioni, ordinanze e il nuovo regolamento di polizia locale, assistiamo a un crescente contrasto da parte della giunta Allevi a tutte le forme di aggregazione informale e di strada. In questo contesto appuntamenti come ASFALTO NELLE VENE sono una boccata d’ossigeno e l’esempio concreto che insieme, in maniera autorganizzata, riusciamo a ritagliarci spazi e situazioni in cui fare ciò che ci piace.

Torniamo a casa tutti/e con la consapevolezza che cose del genere vogliamo e dobbiamo farne più spesso.

A presto quindi.

FOA Boccaccio 003

Ciao Pe’, per sempre libero e ribelle.
Monza, 19 Luglio 2020.
Special thanks to ATR Crew, OX Crew and Volks Writerz

Posted in Comunicati | Leave a comment