Mundialito Social Camp 2018

FOA Boccaccio 003 e Trattoria Bracesco presentano

MUNDIALITO SOCIAL CAMP – 28 e 29 settembre 2018

PER NON DIMENTICARE ABBA E TUTTE LE VITTIME DEL RAZZISMO

Campo sportivo “Enrico Bracesco” di Monza, via Rosmini 11 (c/o FOA Boccaccio 003)

Il Mundialito Social Camp è l’appuntamento fisso di settembre con il quale dal 2012 inauguriamo la stagione sportiva in Boccaccio, sottolineandone come sempre la matrice popolare e antirazzista. Significa ribadire che qui si fa sport senza far circolare denaro e per creare spazi e tempi in cui le persone si avvicinano, stanno insieme, si confrontano dentro e fuori il terreno di gioco, abbattendo confini fisici e mentali per colpa dei quali si diffondono nelle nostre città i germi della paura, del populismo, o dell’indifferenza.

Quest’anno abbiamo deciso di dedicare il Mundialito ad Abba, nella ricorrenza del decennale della sua uccisione per mano razzista. Molte altre iniziative sono in programma a Milano, promosse Comitato per non dimenticare Abba, ma ci sembrava significativo dare visibilità a questa ricorrenza anche sul territorio monzese, data l’attualità del tema della violenza razzista.

Negro di merda”, e poi sprangate e botte: così viene ammazzato a 19 anni Abba il 14 settembre 2008 in via Zuretti a Milano, vicino alla Stazione Centrale. Ad ucciderlo è stato il razzismo.
E’ lo stesso che ha ucciso Modou e Mor a Firenze il 13 dicembre 2011, Emmanuel a Fermo il 5 luglio 2016, Ibrahim a Napoli l’11 luglio 2017, e purtroppo tanti altri.
E’ lo stesso che ha colpito Wilson, Omar, Jennifer, Gideon, Mahamadou e Festus lo scorso 3 febbraio a Macerata.
E’ lo stesso che ha ucciso Idy Diene a Firenze poco dopo.
È lo stesso che, intrecciato a mafia e sfruttamento, ha ucciso Soumaila proprio lì dove una grande rivolta contro il caporalato è nata qualche anno fa: Rosarno, terra in cui il colore della pelle è diventato elemento della gerarchia del lavoro. È lo stesso che, al grido di “Salvini, Salvini” ha ferito Sekou e Daby nel Casertano.
Per tutti loro, come hanno detto le compagne di Marielle Franco a migliaia nelle piazze dopo il suo omicidio, “nessun minuto di silenzio, ma una vita intera di lotta”.*

E oggi certamente abbiamo un bisogno estremo di lottare contro questo razzismo becero ed esplicitamente violento, le cui manifestazione disumane si moltiplicano con una preoccupante frequenza, ma dobbiamo anche rilanciare con forza le battaglie contro quel razzismo istituzionale che si declina nei decreti e negli accordi tra Stati che condannano a morte migliaia di persone nel Mar Mediterraneo, nei deserti africani o nelle carceri libiche. E poi nelle nostre città con sgomberi, ronde, provvedimenti discriminatori, progetti di costruzione di nuovi centri di detenzione per migranti.

Il Mundialito 2018 sarà un’occasione per riflettere tutti insieme su questi fatti, godersi una bella giornata di sport popolare e rilanciare una stagione di mobilitazioni antirazziste sul territorio monzese.


FOA Boccaccio 003 & Trattoria Bracesco

*estratto dal testo di lancio delle iniziative milanesi del Comitato per non dimenticare Abba.

ISCRIVI LA TUA SQUADRA ENTRO IL 22 SETTEMBRE 2018 via mail o telefonicamente (all’indirizzo marcospinaci@gmail.com – Daniela 3481705656 )

VENERDI’ 28.09.2018

ore 19 sorteggi gironi

SABATO 29.09.2018

Ore 10 ritrovo squadre e TORNEO A 24 SQUADRE DI CALCIO A 7 * ANTIRACIST FOOTBALL CUP * TOURNOI DE FOOT ANTIRACISTE.

Regolamento MUNDIALITO SOCIAL CAMP 2018

Il torneo è finalizzato alla promozione della pratica sportiva come strumento di coesione sociale e confronto: non sono quindi tollerati dentro e fuori dal campo atteggiamenti discriminatori di natura fascista, razzista o sessista.

Il torneo prevede la partecipazione di massimo 24 squadre, suddivise in gironi all’italiana da 4 squadre per le fasi eliminatorie. Le iscrizioni devono pervenire via mail o telefonicamente (all’indirizzo marcospinaci@gmail.com – Daniela 3481705656 ) entro e non oltre il 22 settembre 2018, insieme a una breve presentazione della squadra (non obbligatoria).

Ogni squadra versa una quota di iscrizione di 20 euro prima del proprio debutto in campo.

Il numero di giocatori iscritti per ciascuna squadra è illimitato.

Le partite durano 20 minuti (tempo unico).

Il torneo inizia sabato 29 mattina (ore 10.30) e le fasi eliminatorie terminano intorno alle 17, successivamente si procede con quarti, semifinali e finali (ore 19).

Il torneo avrà luogo anche in caso di pioggia.

Altre informazioni:

Presso il campo sportivo è allestita un’area camping aperta da venerdì 28 a domenica 30.

Per tutto il giorno di sabato 29 è attivato un servizio ristoro.

Il centro sociale è munito di docce e servizi igienici.

Per info marcospinaci@gmail.com o 3481705656 (Daniela).

Posted in Eventi, Sport | Tagged , , , | Leave a comment

Concerto 29 luglio 2018

GAETANOxGANG presenta:
DOMENICA 29 LUGLIO, H.21:00
FOA BOCCACCIO, VIA ANTONIO ROSMINI 11, MONZA

Da Firenze, terra del Sommo poeta, arrivano sulla loro automobile scassata i Collapse, forti della recente uscita del loro EP “Senza Futuro”!

Assieme a loro ci saranno gli Hyperblast e i Kombustion, che ci allieteranno con le danze e i canti del loro popolo!

Una serata per festeggiare con sudore e chitarre distorte la fine di Luglio, la gloria di Sa(n)tana e la morte del Re!

Collapse (Thrashcore da Firenze – NEW EP OUT NOW!)
www.facebook.com/collapsefirenze/
https://collapseflorence.bandcamp.com/

Hyperblast (Rude Thrash da Pavia)
www.facebook.com/hyperblastrudethrash/

Kombustion (Raw D-Beat da Milano)
www.facebook.com/kombustionIT/

FOA BOCCACCIO, VIA ANTONIO ROSMINI 11, MONZA
DOMENICA 29 LUGLIO, H.21:00

Foa Boccaccio

Posted in Eventi | Leave a comment

Ciao Pé

Ciao Pé, per sempre libero e ribelle!

Nel pomeriggio di sabato 14 luglio, un malore fatale ha colpito il nostro compagno e fratello Peppino mentre faceva il bagno nei pressi di una spiaggia a sud di Barcellona. La morte è stata immediata, senza lasciare tempo e modo ad alcun tipo di soccorso. La notizia della sua scomparsa è giunta subito a noi tramite gli amici che stavano con lui condividendo questo viaggio e si sta diffondendo tra le innumerevoli persone, gli amici e i compagni che lo hanno incontrato in questi anni, qui a Monza, a Milano, in Italia e nel resto mondo.

Chiunque abbia conosciuto Peppino, dalle montagne della Val di Susa alla piana di Niscemi, ai territori resistenti del Kurdistan, dalle lotte anticarcerarie a quelle per il diritto all’abitare, tra un picchetto e un free party, sa bene come la sua generosità incondizionata, la sua capacità di motivare e coinvolgere, la disponibilità a mettersi in gioco in prima persona senza calcoli, fossero di stimolo continuo per le persone che camminavano al suo fianco.

Ciascuno avrà quindi certamente un ricordo di lotta o di festa condiviso con lui: noi ci portiamo dentro quasi dieci anni di militanza e complicità quotidiane, nelle strade della sua città e dentro alle mura della FOA Boccaccio. Una traccia indelebile nei nostri cuori continuerà a ispirare azioni e pensieri.

Le poche ore trascorse da questa tragedia non ci hanno ancora permesso di realizzare a fondo il significato della sua assenza, ma abbiamo deciso di ricordarlo qui in Boccaccio domenica 22 luglio dalle ore 16 con una giornata di festa, come avrebbe voluto lui, senza fronzoli e all’insegna della convivialità e della presabbene. Ovviamente siete tutti invitati a partecipare, amici, fratelli e sorelle, compagne e compagni, portando da bere e da mangiare per condividere insieme il suo ricordo.

Con Amore

FOA Boccaccio

Cordatesa

Tarantula

 

Posted in Comunicati | Leave a comment

Cinema itinerante 18072018

Posted in Eventi | Leave a comment

SummerParty2

SUMMER PARTY #2
Dopo il successo della prima edizione un’altra notte di danza con musica di tutti i generi, dalla dance al raggaeton, dalla commerciale al rock, dalla trap al pop. Continue reading

Posted in Eventi | Leave a comment

Concerto sedici luglio

Niboowin (USA) – screamo / black metal
Niboowin is Ojibwe for death. From the ashes of Old Soul rises an extremely aggressive blackened screamo trio. Channeling the suffering in our lives through music as a cathartic therapy. There has been no lack of agony in the human history, we all have millstones at our doorsteps and around our necks. Using those looming memories and emotions we transformed them into our first full length “Breathing” with the ideal for positive change and passion.
niboowin.bandcamp.com

STORM{O} (IT) – dark post-hardcore
“Hailing from Belluno, an Alpine town embedded in the Dolomites of Northern Italy, come STORM{O},a young and fucking annihilating hardcore band who’s debut album just
literally explodes in your face like a hand grenade, pulverizing bones in a cloud of pure rage”_CVLT NATION
STORM{O} – ERE – Premiere via CVLT Nation (01/26/2018)
http://www.cvltnation.com/premiere-streming-stormo-ere/

arottenbit (EE) – 8bit sludge techno
Arottenbit is an electronic music project inspired by different genres. From the violence of live hardcore punk, to the heaviness of sludge metal concerts, to the wide-open eyes that you can only see at the worst Sunday morning’s techno afterparties. The opulescence of the contemporary world, in which the main feature is the brevity of fruition and the reiteration of consumption, has meant that the music of Arottenbit was created with an old instrument, a game for children now used to awaken the nightmares of adults.
https://www.youtube.com/watch?v=YS6ES2z4bd8
http://arottenbit2029.bandcamp.com/

Posted in Eventi | Leave a comment

Bresci chi?

In occasione del centodiciottesimo anniversario del regicidio (29 luglio 1900)
FOA Boccaccio 003, in collaborazione con Teatro degli Zingari, presenta

VENERDI’ 27 LUGLIO 2018, ore 21.00, Monza
Giardini pubblici di via Pier della Francesca
BRESCI CHI?

SPETTACOLO TEATRALE
da un’idea di Robero Gho
con Ottavia Brunetti, Michela Fabbri, Maurizio Frumento,
Arianna Sale, Giampaolo Della Monica
drammaturgia Teatro degli Zingari
contributo alla drammaturgia Franco Fuselli,
Giorgio Scicchitano e Daniela Carucci
scene e costumi Francesca Smith, Valentina Albino e Antonio Tancredi
in collaborazione con il laboratorio Fulmikotone di Genova
luci e regia Antonio Tancredi

La storia di un uomo che tra “sopportare gli strali e i colpi di balestra di una fortuna oltraggiosa o impugnare le armi contro un mare d’affanni e contrastandoli por fine a tutto”, scelse la seconda strada, andando fino in fondo e accettandone le conseguenze.
E lo fece non per amor proprio, nè per un senso di vendetta, ma per giustizia e amore per una umanità libera.

ore 20.00 CENA BELLAVITA: porta qualcosa da bere e da mangiare!

EVENTO GRATUITO
in caso di maltempo l’iniziativa si svolgerà presso la FOA Boccaccio 003, via Rosmini 11

*Teatro degli Zingari
Nata dall’incontro di persone che hanno attraversato, vissuto e si sono impegnati all’interno della Comunità di San Benedetto al Porto, Genova.
Istigatore e artefice del primo nucleo, nel 2000, fu Franco Fuselli, compagno attento al sociale e alla cultura, vicino alla Comunità di San Benedetto e con un grande amore per l’isola di Cuba. Da allora il collettivo teatrale ha portato sulla scena letture della resistenza, delle pagine di Edoardo Galeano, ha realizzato concerti e serate culturali, ha dato vita ad un laboratorio permanente condotto da amici registi, ed attrezzato a sala polifunzionale la vecchia falegnameria di San Benedetto, ma in grado di trasformarsi all’occorrenza da teatro a mensa per senza dimora, da laboratorio teatrale a spazio per la distribuzione gratuita di indumenti e cibi per persone in difficoltà.

Posted in Eventi | Tagged , , , | Leave a comment

STREET BOOKS

STREET BOOKS 

Libri e autori itineranti nella città di Monza.

Il concetto di “strada” ricorre spesso nel linguaggio e nelle abitudini quotidiane contemporanee: street food, social street, street wear. Tutto appare però riconducibile a una moda superficiale ed artefatta, l’ennesimo tranello finalizzato esclusivamente al profitto che nasconde una realtà ben diversa. Strade e quartieri, intesi come luoghi di aggregazione e socialità, si stanno svuotando di senso e vengono normalizzati, mercificati, gentrificati o desertificati in nome di logiche di profitto o strategie di controllo sociale derivanti dall’ossessione paranoica per la sicurezza e il decoro.

Street Books è un’occasione per scardinare questa triste routine, riappropriarsi di spazi e tempi comuni, fare e pensare cose insieme, vivere la città e le sue strade in maniera orizzontale, libera, gratuita e autentica, discutere di temi attuali, proporre punti di vista che mettano in discussione il pensiero dominante.

Ricordando che è nella costruzione delle relazioni dal basso che si fonda una società solidale e immune dal germe della paura per il diverso e ribadendo che è nella costruzione delle relazioni dal vivo che si fonda una comunità autentica e immune al tranello dei social, una comunità fatta di persone che “condividono” e a cui “piacciono” cose reali, come questi libri e le storie di cui parlano.

FOA Boccaccio 003 & Tarantula Continue reading

Posted in Eventi | Tagged , , , , , , , , , , | Leave a comment

Cinema itinerante 11072018

CINEMA ITINERANTE vol. 5
Proiezioni cinematografiche nella città di Monza.

Anche quest’estate per il terzo anno consecutivo torna il CINEMA ITINERANTE!
In una città dove i luoghi di autorganizzazione sono sempre meno diventa necessario immaginarsi nuovi angoli della metropoli da strappare all’apatia quotidiana.
Riempire i quartieri e le strade, vivere insieme e vivere bene.

Passa dalle 21:00 che abbiamo SPRITZ e BIRRETTE.

SINOSSI:
Proiezione: “Mad Max: Fury Road” [2015] è un film di George Miller, con Tom Hardy e Charlize Theron.
Dalle 21:00 presso l’area pedonale di Via Sempione a Monza.

Posted in Eventi, Studenti di Monza e Brianza | Leave a comment

Concluso il Campionato, si parte per i Mondiali!

La stagione del calcio popolare monzese non si ferma.

il 17 giugno abbiamo concluso la seconda edizione del Campionato popolare: partito con la prima giornata proprio sul campo di via Rosmini a ottobre, ha portato a spasso per mesi tra quartieri e parchi di Milano 22 squadre, concludendosi per noi con un buon quinto posto finale. La nostra squadra, come al solito, è scesa in campo con un mix di italiani e migranti, dando continuità al laboratorio sportivo antirazzista che da anni coltiviamo sull’ex campo dell’AC Verga.

Oltre che una significativa iniziativa basata su socialità, sport e autorganizzazione, tutte le giornate della manifestazione sono state occasioni per prendere parola a sostegno di chi oggi lotta per rivendicare la libertà di movimento di ogni individuo, contro il sistema di frontiere della Fortezza Europa. Dentro e fuori dai campi di calcio, per noi nessuno è clandestino: tutta la competizione è stata contraddistinta da un messaggio di solidarietà attiva nei confronti di chi rivendica la possibilità di sviluppare un’esistenza dignitosa dove desidera, lontano da condizioni di sfruttamento e ricattabilità, tutelato dal rischio di deportazioni e detenzioni determinate esclusivamente da uno status di “irregolarità” o “clandestinità”.  Continue reading

Posted in Sport | Leave a comment