NoBorders Street Parade

30062016_def_2

More info soon!

Posted in Eventi | Leave a comment

Lettera dei richiedenti asilo di Monza

Riceviamo e pubblichiamo la seguente lettera dei richiedenti asilo ospiti della struttura di via Asiago a Monza. Invitiamo a una lettura attenta dalla prima all’ultima riga.

Siamo richiedenti asilo ospiti a Monza in uno dei progetti di accoglienza gestiti su appalto con la Prefettura. Negli ultimi giorni alcuni giornalisti sono venuti a intervistare le famiglie di italiani che abitano nel nostro stesso palazzo. Poi, insieme ai giornalisti sono arrivati altri italiani, tra cui alcuni rappresentanti di un partito di destra. Sono usciti alcuni articoli sui giornali e abbiamo capito che queste persone non ci vogliono, ma non abbiamo capito perché. Visto che nessuno ha ancora chiesto il nostro parere, abbiamo pensato di scrivere una lettera per spiegare chi siamo, perché siamo qui e cosa significa vivere all’interno di un progetto di accoglienza come quello che gestisce le case di via Asiago.

Risposta dei Richiedenti Asilo di via Asiago

Negli ultimi giorni abbiamo scoperto che sono usciti degli articoli sui giornali che finalmente parlano di noi.
Dopo essere riusciti a leggere con difficoltà quello che veniva scritto ci siamo accorti che nessuno aveva chiesto il nostro parere. Continue reading

Posted in Comunicati | Tagged , , , | Leave a comment

[Foto] Foto da sentieri partigiani nelle Valli di Lanzo

Ringraziando i compagni e le compagne del Barocchio Squat per l’organizzazione, vi proponiamo un sintetico report fotografico della due giorni spesa tra le Valli di Lanzo e la Valsusa nello scorso week end. Luoghi incantevoli, sentieri partigiani, resistenze di ieri e resistenza di oggi sono stati gli ingredienti dell’iniziativa che, alla sua seconda edizione, viene dedicata ai partigiani antifranchisti Maquis!

Posted in Eventi | Tagged , , | Leave a comment

Campeggio Senza Frontiere

[ITA-FR-ENG]
5 – 10 AGOSTO 2016
SENZA FRONTIERE: campeggio di lotta contro i confini a Ventimiglia e
dintorni
Dopo lo sgombero del 30 settembre del campo autogestito nato durante
l’estate ai Balzi Rossi, l’arrivo a Ventimiglia di persone in viaggio
verso il confine francese non si è mai arrestato.
Nell’aprile 2016 il ministro Alfano arriva in visita a Ventimiglia,
dichiarando la sua intenzione di “risolvere il problema e ripulire la
città dai migranti”. Il dispositivo di
controllo e repressione messo in atto si manifesta con tutta la sua
violenza: viene chiuso il centro gestito dalla Croce Rossa, i migranti
vengono rastrellati sui treni e nelle strade, identificati con l’uso
della forza e deportati in tutta Italia. Anche la repressione nei
confronti dei solidali diviene sempre più aggressiva.
Negli ultimi mesi, nonostante la violenza e le difficoltà si siano
moltiplicate, nasce l’esigenza di costruire momenti condivisi di lotta e
riconquistare spazi di agibilità: la città è sempre più militarizzata e
si registra un crescendo di dimostrazioni di intolleranza e razzismo.
Perciò sentiamo la necessità di costruire un importante momento di
solidarietà attiva e lotta diffusa contro il sistema di apartheid e la
chiusura delle frontiere: rompiamo insieme questi meccanismi di
esclusione.
Appuntamento Venerdì 5 Agosto alle ore 9.00 a Tenda (Valle Roia) per
iniziare con una mobilitazione contro il raddoppio del tunnel e la
devastazione della valle: fermiamo i camion, aboliamo le frontiere.
Chi avesse bisogno di ospitalità per la sera del 4 agosto è benvenuto e
può contattarci per avere ulteriori informazioni.
Si invitano tutti quelli che parteciperanno a provare ad essere il più
possibile indipendenti, portando con se il necessario da campeggio.
Inoltre è molto gradito tutto l’aiuto che può arrivare nei giorni
precedenti per accompagnarci nell’organizzazione e nella logistica.
La zona del campeggio verrà comunicata soltanto all’ultimo momento.
Per info e contatti:
mail: senzafrontiere@inventati.org
numero di telefono:
0033605789487 Continue reading

Posted in Comunicati, Eventi | Tagged , , , , | Leave a comment

R-umori Storti hc

R-Umori.Storti.DEF

R-Umori Storti HC
15 Luglio 2016
Presso la Foa Boccaccio 003 (Via Rosmini 11, Monza) Continue reading

Posted in Eventi, Studenti di Monza e Brianza | Tagged , | Leave a comment

Sui fatti di Fermo

Due note di aggiornamento in merito al comunicato che pubblichiamo qui di seguito:
1. Il comunicato del CSOA Officina Trenino 211, datato 7 Luglio, riporta che i due responsabili sono a piede libero: ad oggi, 8 Luglio, uno dei due risulta fermato con l’accusa di omicidio preterintenzionale a sfondo razzista.
2. Come prevedibile, nel giro di una giornata è iniziato il carosello delle smentite, delle ritrattazioni e delle mezze giustificazioni. Il giornale “Il Resto del Carlino” ha pubblicato una testimonianza decisamente poco affidabile (accreditata a una donna già nota ai giornali per aver visto nel 2014 dei “cinesi armati di retini intenti a catturare gatti”…) che ribalterebbe la vicenda. Onorevoli e senatori si chiedono se, in qualche modo, il ragazzo nigeriano non se l’è andata a cercare e deducono che in ogni caso è colpa dell’immigrazione. Giornali e social network seguono a ruota queste dichiarazioni, sospettando dello straniero e giustificando il “bravo ragazzo” italiano. Noi sappiamo che la verità è un altra: Emmanuel è stato ucciso da un razzista e che ciò è stato possibile con la complicità di tutti coloro che tollerano la xenofobia, il razzismo e il fascismo, che sempre di più fanno parte della “normalità” delle nostre città.

Giovedì 7 luglio ore 21,30 Assemblea Pubblica al Csoa Officina Trenino, Viale della Vittoria 211, Porto San Giorgio.

SULLA VILE AGGRESSIONE E UCCISIONE A FERMO DI EMMANUEL, RICHIEDENTE ASILO DI 36 ANNI.

Nel primo pomeriggio del 5 luglio, a Fermo, a pochi passi da Piazza del Popolo, viene aggredito di fronte alla moglie, Emmanuel, richiedente asilo fuggito dalla Nigeria e dalle persecuzioni di Boko Haram. Il motivo dell’aggressione è evidente: la sua compagna viene chiamata scimmia, l’uomo si volta e inizia l’aggressione, gratuita, verbale infine fisica e devastante.
L’uomo cade a terra sotto reiterati colpi di spranga ed entra subito in coma, ma la violenza continua con calci e pugni, tanto che la parte destra della testa e del corpo di Emmanuel è completamente tumefatta. Il giorno dopo il giovane viene dichiarato clinicamente morto. Ironia della sorte, fuggito dalle bestie fasciste dell’isis, viene ucciso dalle bestie fasciste indigene: bianche, poco “ariane” ma ben inserite nel contesto sociale della città.
La notizia viene fatta trapelare il giorno successivo, per decisione della struttura in cui la coppia era ospitata, della prefettura e del commissariato, questo per evitare rivolte degli altri richiedenti asilo.

Gli assassini sono in due e sono a piede libero:
Continue reading

Posted in Comunicati | Tagged , | 1 Comment

Mundialito Social Camp 2016

preflyerMUNDIALITO2016

…presto info dettagliate su programma, iscrizioni e regolamento! Intanto SAVE THE DATE!

Posted in Eventi, Sport | Tagged , , , | Leave a comment

Stella Nera & Friends Party

16072016

…a sostegno del progetto di rugby STELLA NERA!

Posted in Eventi, Sport | Tagged , | Leave a comment

Festival delle resistenze

POQ072016def

Posted in Eventi | Tagged , , , , | Leave a comment

Cinema itinerante III

CINEMA ITINERANTE vol. III
Proiezioni cinematografiche nella città di Monza.

CINEMA-1

In una città dove non esistono luoghi di aggregazione per i giovani diventa necessario immaginarsi nuovi angoli della metropoli da strappare all’apatia quotidiana.
Riempire i quartieri e le strade, vivere insieme e vivere bene. Continue reading

Posted in Eventi, Studenti di Monza e Brianza | Leave a comment