SOLIDALI E COMPLICI CON CHI LOTTA

SOLIDALI E COMPLICI CON CHI LOTTA
L’imponente operazione di polizia che da giorni è in atto nei quartieri popolari milanesi (Giambellino e Corvetto su tutti) mette in luce il fallimento delle politiche abitative di ALER e Comune di Milano degli ultimi decenni: una raffica di sgomberi di famiglie italiane e immigrate e di spazi sociali operativi nella lotta per il diritto all’abitare costituisce la soluzione messa in campo dalle istituzioni alla malagestione del patrimonio, mentre restano vuote circa 7000 abitazioni erp.
Si assiste quindi all’arrogante intervento della forza pubblica contro le fasce di popolazione più deboli, che si vedono all’improvviso private di un diritto primario, ossia il diritto alla casa.
Esprimiamo la nostra piena solidarietà a chi è rimasto senza casa, a chi è stato manganellato, ai chi si oppone in prima persona a questa infame manovra, ai compagni denunciati e arrestati, a Corvaccio e Rosa Nera.
Concludiamo riprendendo lo slogan di uno dei tanti striscioni portati in piazza da inquilini e solidali:
200 sgomberi – 200 barricate: DIFFONDIAMO SOLIDARIETA’
Aler, Racket, Polizia, Razzisti FUORI DAI QUARTIERI
LA SOLIDARIETA’ E’ UN’ARMA: USIAMOLA
FOA Boccaccio 003
This entry was posted in Casa, Comunicati and tagged , , , . Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *