20.02.2015 LA VALLE NON SI ARRESTA

2002105web

In questi dodici anni di esperienza di autogestione abbiamo sempre ritenuto centrale dare il massimo supporto a chi, nell’ambito di lotte locali, nazionali e internazionali, è rimasto intrappolato nelle maglie repressive. Iniziative di supporto per spese legali o di sostegno diretto per i condannati si sono alternate con continuità in Boccaccio: dai processi per Genova 2001 ai fatti del San Paolo del marzo 2003, poi l’11 marzo 2006 in Buenos Aires, il 15 ottobre romano del 2011 e tante altre giornate o situazioni di lotta.
In questi ultimi tre anni è certamente nell’ambito della lotta NOTAV che abbiamo concentrato i nostri sforzi per supportare le “casse di resistenza”, i compagni incarcerati, i team legali impegnati nella difesa di chi lotta.
Ora più che mai, con la sentenza del processo di primo grado che ha determinato condanne per circa 140 anni di carcere per 47 compagni incriminati per i fatti del 27 giugno e del 3 luglio 2011, sentiamo doveroso impegnarci in una campagna di raccolta fondi e in un’opera di sensibilizzazione politica sull’assurdità di questa sentenza e sulla legittimità di tutte le pratiche di resistenza in Valsusa.
FOA BOCCACCIO 003
VENERDI’ 20 FEBBRAIO 2015 – FOA BOCCACCIO 003, via Rosmini 11 Monza
Serata di autofinanziamento a sostegno dei 47 NOTAV condannati a 140 anni di carcere
ORE 20: CENA POPOLARE
ORE 22: BRAVI RAGAZZI SOUND SYSTEM gangsta revival crew
This entry was posted in Eventi and tagged , , , , , . Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *