[2003*2018] Fotoracconto Atto Primo

Alla fine è andata come speravamo, con il Boccaccio invaso da centinaia di persone sia venerdì 16 che sabato 17. E’ stato un week end intenso e, come sempre, ringraziamo tutti coloro che si sono sbattuti e, a diverso titolo, hanno contribuito a rendere questo “primo atto” dei festeggiamenti per i 15 anni del Boccaccio un’esperienza speciale. Parole, musica, performance, proiezioni e molto altro con nuovi spazi aperti al pubblico durante le serate: tra questi, vogliamo citare con particolare emozione la libreria “Sinsitio”, dedicata al nostro compagno e fratello Peppino, che ha preso casa in uno degli ex spogliatoi del centro sportivo di via Rosmini.
Fino al 25 aprile 2019 avremo modo di declinare in altre occasioni questo nostro anniversario, ma il modo migliore di farlo è certamente tornare subito alla quotidianità dell’autorganizzazione e della lotta, da sempre cardini della nostra esistenza. Il presente della città in cui viviamo e il contesto politico più ampio impongono un impegno senza sosta: in questa direzione incanaleremo l’entusiasmo che il week end ci ha lasciato in eredità.
This entry was posted in Comunicati, Eventi and tagged , . Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *