Semirutarum Urbium Cadavera II

SI COMUNICA CHE LA SERATA SEMIRUTARUM URBIUM CADAVERA II PREVISTA PER VENERDI’ 28 FEBBRAIO E’ ANNULLATA A CAUSA DELLE DEFEZIONI DI ALCUNE BAND IN SCALETTA. QUI DI SEGUITO UN BREVE COMUNICATO DEGLI ORGANIZZATORI.

Alla fine sto virus ha sconfitto anche noi. Sognavamo di ballare sui
cadaveri di città semidistrutte con due concerti a nostro parere
importanti, per i benefit, per la qualità delle band e per dimostrare
che lo Stato non può decidere i nostri tempi. L’autogestione non si può
arrestare per una minima difficoltà, e sicuramente non la può arrestare
un semi coprifuoco imposto dalle regioni Lombardia e Veneto.
Su questo ci siamo trovat in perfetta comunanza di intenti con le
compagne e i compagni dello spazio che ci avrebbe ospitato venerdì, che
hanno spinto fino all’ultimo perché questo concerto si facesse e che
hanno dimostrato che non si arretra di un passo neanche in situazioni di
evidente difficoltà. Allo stesso modo i/le compa di Saintless hanno
fatto il possibile per tenere la data di Padova, saltata per la chiusura
forzata del Grind House.
Ma non è bastato, così come non sono bastate le idee che abbiamo messo
in campo -e che avremmo messo in pratica- per offrire un’iniziativa
sicura e accogliente anche per chi, come le persone immunodepresse,
rischiano di più nel momento del contagio.
Non è bastato perché sono sopraggiunti altri problemi, e siamo costrett
ad annullare il concerto.
Peccato, perché sarebbe stata una grande vittoria della morte sulla
vita.
Ringraziamo ancora una volta le compagne e i compagni del Boccaccio e di
Saintless, con cui stavamo scrivendo un altro capitolo del decamerone se
la morte rossa non ci avesse fermato la mano.
A presto novelle speriamo più fauste

This entry was posted in Eventi. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *