LA FESTA / LeCittàSottili

A quasi cinque anni dall’ultima edizione del Festival Zenobia, il collettivo artistico LeCittàSottili torna operativo, rinnovando il proprio impegno nella divulgazione delle arti performative all’interno degli spazi sociali metropolitani. Per farlo sceglie la FOA Boccaccio con i suoi molteplici spazi scenici e si concretizza così LA FESTA, una sorta di rito collettivo che fa da preludio a Zenobia #5, il festival che prenderà forma nella primavera del 2021.

Vi aspettiamo!

E’ inutile stabilire se Zenobia sia da classificare tra le città felici o tra quelle infelici. Non è in queste due specie che ha senso dividere la città, ma in altre due: quelle che continuano attraverso gli anni e le mutazioni a dare la loro forma ai desideri e quelle in cui i desideri o riescono a cancellare la città o ne sono cancellati.

Italo Calvino, Le città invisibili

****************

Sabato 26 settembre 2020 / FOA Boccaccio 003 / via Rosmini 11 / Monza

LeCittàSottili presentano

LA FESTA

Il rito della gioia e della festa per ricontattare le danze, la bellezza, la musica, come preludio del Festival che verrà.

19:00 Apertura

20:00 Cena all’aperto (prenotazioni entro venerdì 25 scrivendo a lecittasottili19@gmail.com)

Durante la cena “Vivere bene senza lo yoga” Reading musicale con Pleto voce / Graffo suoni

21:30 “Tornado di fuoco. Un dono speciale per Giulia” Performance di fuoco e musica di e con Tana

22:00 “Sentimento popolare” Concerto con Camilla Barbarito voce / Alberto Turra chitarra / Ivo Barbieri basso / Alberto Pederneschi batteria

A seguire – Dj set a cura di Dj Aziz

Tutta l’iniziativa si svolgerà all’aperto.

Ingresso con sottoscrizione 5 euro.

Cena + ingresso 10 euro.

****************

Dance, dance, otherwise we are lost 

Pina Bausch

This entry was posted in Eventi. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *