Nunatak feat. Boccaccio

All’interno della campagna “Con Passo Ostinato” abbiamo voluto
produrre un testo di analisi sul rapporto che lega la montagna,
l’attività della FOA Boccaccio e i progetti speculativi che minacciano
il centro sportivo occupato da quasi 10 anni.
Abbiamo scelto di affidare queste riflessioni alla rivista “Nunatak”
che da anni si occupa di storie, cultura e lotte della montagna non
solo per narrare la situazione in cui ci troviamo, ma anche perché
speriamo di trovare un terreno fertile per sviluppare l’analisi
proposta e cercare alleanze al fine di costruire nuove forme di resistenza.
L’articolo, oltre a ripercorrere la storia della FOA Boccaccio e le
attività e le lotte portate avanti in questi anni, descrive il legame
tra montagna e forme di resistenza e analizza le contraddizioni di
progetti speculativi legati al tema abusato della “natura” e alla visione di una
montagna stereotipata e commercializzata.
Per leggere l’articolo potete abbonarvi alla rivista seguendo le
indicazioni presenti sul blog (https://nunatak.noblogs.org/) e presto
troverete copie cartacee del Numero 59 – Inverno 2020-2021 di Nunatak
presso la distro e la libreria del Boccaccio.
Ci vediamo presto con le nuove attività ed eventi previsti nell’ambito di “Con Passo
Ostinato”

This entry was posted in Comunicati. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *