K2O scrive al quartiere

FLYER APERITIVO K20

Lettera di presentazione per gli abitanti del quartiere

Come avrai notato, da sabato mattina il collettivo della FOA BOCCACCIO 003 sta ridando vita alla portineria della ex-conceria Franzi, stabile abbandonato in via Buonarroti 93 e adiacente a piazza Bonatti. Lo abbiamo chiamato K2O (K2Occupato).

Il nostro scopo principale è trasformare questo edificio in un ambiente ospitale per quelle persone e famiglie che, in assenza di reti pubbliche di supporto e colpite dalla crisi economica, vivono il dramma di uno sfratto. E se parliamo di metodi, il nostro obiettivo é fornire un esempio di soluzione – che chiamiamo AUTORECUPERO – per un problema cosi impellente come quello dell’emergenza sfratti dilagante in città e nel paese.

Constatato l’acuirsi dell’emergenza e la perdurante difficoltà del Comune a fornire risposte coraggiose, siamo passati ai fatti: abbiamo occupato K2O perché non sopportiamo il degrado e l’incuria a cui giunte politiche di ogni colore abbandonano migliaia di metri quadrati già edificati e potenzialmente abitabili da un sempre più vasto numero di persone bisognose in città.

Vogliamo impegnarci a ospitare la prima famiglia che rimarrà esclusa dalla lista straordinaria di assegnazione case in via emergenziale aperta lunedì 14/10 in Comune, per la quale sono previsti al massimo una decina di alloggi a fronte di centinaia di domande depositate.

K2O nasce in un quartiere dove già da due anni portiamo avanti attività sociali importanti all’interno del centro sociale di via Rosmini 11 (ex campo Verga):  sono centinaia di gli eventi culturali che abbiamo organizzato, e tra questi ricordiamo le giornate dedicate alla riqualificazione ambientale (Lambretto Day) che si sono tenute periodicamente per sottrarre al degrado la storica roggia Lupa.

K2O sarà anche spazio aperto di confronto pubblico con l’ambizione di costruire soluzioni originali per uscire dalla crisi, anche per questo stiamo cercando figure professionali legate all’edilizia, all’architettura, all’urbanistica, alla vita cittadina ampiamente intesa per creare gruppi di lavoro che possano condividere conoscenze, competenze, professionalità e agire nel tessuto sociale.

Se sei curioso, se vuoi darci una mano, oppure se ti trovi sotto sfratto e hai bisogno di aiuto, vieni a trovarci: siamo aperti tutti i giorni dalle 17 alle 20.

Ci presenteremo alla città mercoledì 16/10 alle 18.30 in un incontro dal titolo Come uscire dalla crisi con soluzioni originali.

Spazio K20, via Buonarroti 93, Monza

INFO: boccaccio.noblogs.org

This entry was posted in Casa, Comunicati and tagged , , , , , . Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *