POST VINYL, LA FESTA CONTINUA!

Dopo la tekno, arrivano i libri e il vino buono.

1500 partecipanti, 30 ore di musica, 25 etichette indipendenti, 2 palchi e un tendone da circo…sono questi soltanto alcuni dei numeri che raccontano un pò come è andata questa seconda edizione del Vinyl Resistance Festival in Boccaccio. Per due giorni Monza è stata meta di labels da tutta Italia e non solo, con artisti provenienti anche da Berlino, Parigi, Londra. 

Oltre alla musica ci sono stati i momenti di confronto e approfondimento sul mercato musicale e sul senso di stampare vinili oggi, i workshop a tema e le presentazioni dei dischi appena usciti: a 360° è stato possibile immergersi nei significati più profondi del mondo della produzione del vinile, confrontandosi con protagonisti della scena underground attivi da più di vent’anni.

Costruire (e gestire) un appuntamento di questo genere non è certamente semplice e affermare il successo di questa seconda edizione ci offre l’occasione per ringraziare tutti coloro che hanno contribuito in maniera determinante all’esito della manifestazione.

Un ringraziamento particolare è quindi per tutt* i fratelli e le sorelle della Blackqirex Records: sono loro gli ideatori di questo Festival, che ha portato a maturazione un percorso di collaborazione e fiducia che dura da più di dieci anni. Anche questa volta è stato bello sbattersi fianco a fianco per tirare in piedi Vinyl, con la consueta attitudine e sintonia.

Grazie poi a tutte le etichette intervenute con i banchetti, i dischi, i dj set o i live set: nessun cachet e solo tanta voglia di esserci e condividere un momento significativo per tutta la scena elettronica underground italiana.

A tutti vogliamo dire che per la terza edizione 2019 noi ci saremo e sarà ancora un piacere darsi da fare per creare un appuntamento unico.

Con addosso ancora l’adrenalina per il week end ad alto volume, rilanciamo da subito le prossime iniziative in programma, dal ciclo di presentazioni di libri Street Books alla critical wine La volpe e l’Uva e l’oliva: linguaggi diversi tra loro si intrecciano in appuntamenti accomunati dall’intento di rendere questa città un pò meno noiosa, offrire momenti di aggregazione accessibili a tutti dedicati ad argomenti attuali, sperimentare con continuità la buona pratica dell’autorganizzazione.

A presto quindi, dentro e fuori le mura di via Rosmini.

FOA Boccaccio 003

This entry was posted in Comunicati, Eventi. Bookmark the permalink.

One Response to POST VINYL, LA FESTA CONTINUA!

  1. Luca says:

    Buongiorno,
    come mai avete deciso di organizzare questa manifestazione che, come era del tutto prevedibile, ha causato disturbo significativo ad alcuni residenti della zona per un periodo protratto di tempo?
    Era autorizzata in base all’attuale contesto legislativo?
    Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *